Uncategorized

Povero tango argentino

Purtroppo il tempo di crisi ha portato molta gente ad improvvisarsi maestro di tango, facendo però scendere il livello dei ballerini. In più viene spesso insegnato in locali non idonei o comunque non studiato per il tango. Parlo di pavimento, luci, impianto stereo, specchi. In più il il tango andrebbe imparato per ballare in milonga, locale dove appunto lo si balla. La milonga è il tempio in cui si consacra il rito del tango. Dove tutto ciò che si è studiato e imparato deve avere compimento.

Uncategorized

Da un editoriale di una rivista argentina:

…. “Il tango è una danza sociale, se io ballo con il mio gruppo di amici solamente, non solo boicotto gli altri ballerini (magari anche solitari) ma boicotto la Milonga. Coloro che vanno alla Milonga da soli e non hanno alcuna possibilità di ballare non ritornano più. Nella Milonga ballano solo quelli che si conoscono, ma fino a quando? Questo è contrario al concetto di tango sociale.
Spesso mi dicono “io non vado a prendere lezioni perché non ho una partner”. Nel tango, soprattutto, non è necessario avere un partner fisso. L’essenza del tango non è ballare sempre con la stessa persona. Il tango è (e dovrebbe essere) improvvisazione, sulla base di un linguaggio del corpo che può essere applicato in qualsiasi parte del mondo dove si insegna la tecnica adeguata e non coreografie e figure specifiche.
Il tango, come lingua per comunicare, si compone di molte lettere di un alfabeto tecnico che si sono unite assieme a creare un linguaggio del corpo che ci permette di interpretare la musica e comunicare quello che sentiamo al partner. E’ come se il nostro corpo fosse un ulteriore strumento dell’orchestra che scopre nuove dimensioni o gradi di libertà al di là di ciò che ci possono dare la musica ed i testi.
Questo meccanismo di comunicazione reciproca attraverso l’interpretazione, e l’improvvisazione stessa, sono la sfida: la sfida di ballare il tango. Mi chiedo allora: “Io sono in grado di comunicare agli altri quello che sento (musicalmente) quando Donato suona un tango?”; “Sono in grado di ballare bene con la mia partner, per valorizzarla?”
Se ballo sempre con lo stesso partner, non lo potrò mai scoprire, perché i movimenti diventano automatici e non è più una danza, è ginnastica, diventa noioso e meccanico. Attenzione! Non mi riferisco alla “sensualità” all’ “intimità dell’abbraccio”, o per alcuni, al ” tango sessuale “(?). Chi lo interpreta così non ha capito nulla, o non va alla Milonga per ballare. Ci va con altre intenzioni. La più probabile è, che con tutte le più buone intenzioni, oltre a non saper
ballare, scambia questo posto comune con un film di Hollywood o il teatro in cui le scene di tango suggeriscono interpretazioni commerciali.
Il tango sociale è un’altra cosa, l’ideale sarebbe che in tutte le Milonghe tutti ballassero con tutti.
Vogliamo che il tango sia sociale? Vogliamo che la Milonga sopravviva? Allora lasciamo cominciamo ad ampliare i nostri orizzonti e facciamo ballare tutti, anche quelli che non conosciamo.
E qui ci sono gli insegnanti che hanno la maggiore responsabilità. Non solo dovrebbero insegnare a ballare (bene), ma trasmettere le regole del comportamento sociale che è importante almeno quanto la danza. E agli allievi il dovere di apprendere ed applicare (bene) danza e codici”.

Uncategorized

NUOVI CORSI DI TANGO ARGENTINO

Nuovi corsi di tango argentino

http://www.fattiditango.net/Tango/varie/corsi-privati.html

 

SEI SENZA PARTNER? TE LO/A DIAMO NOI!

NUOVI CORSI DI TANGO ARGENTINO

principianti

MARTEDI 18 FEBBRAIO ORE 21.30

e

GIOVEDI 20 FEBBRAIO ORE 21.30

 

Coppia sconto del 10 % a testa PER SEMPRE

( non cumulabile con altre offerte)

 

NUOVI CORSO DI TANGO ARGENTINO

intermedio – avanzato

mercoledì 19 febbraio  ore 20.30 e 21.30

Con G. Scarparo e N.Bettini

Il Tango è una cosa seria per chi lo ama davvero. Non ci sono strade brevi per impararlo e nessuno, dico nessuno lo impara in sei mesi un anno…

Ci vuole passione, dedizione, impegno, umiltà, introspezione, sensibilità sia che si sia uomini oppure donne.

Mercoledì 15 gennaio partirà il nuovo corso intermedi avanzati con Nadia Bettini e Giuseppe Scarparo.

Eleganza, passione e tanta tecnica per distinguersi davvero nel ballare il tango.

Le classi saranno formate al massimo da 7 coppie per poter offrire il miglior insegnamento possibile.
Presentarsi in coppia.

Uncategorized

Nuovi corsi di tango argentino

http://www.fattiditango.net/Tango/varie/corsi-privati.html

 

SEI SENZA PARTNER? TE LO/A DIAMO NOI!

NUOVI CORSI DI TANGO ARGENTINO

principianti

MARTEDI 18 FEBBRAIO ORE 21.30

e

GIOVEDI 20 FEBBRAIO ORE 21.30

 

Coppia sconto del 10 % a testa PER SEMPRE

( non cumulabile con altre offerte)

 

NUOVI CORSO DI TANGO ARGENTINO

intermedio – avanzato

mercoledì 19 febbraio  ore 20.30 e 21.30

Con G. Scarparo e N.Bettini

Il Tango è una cosa seria per chi lo ama davvero. Non ci sono strade brevi per impararlo e nessuno, dico nessuno lo impara in sei mesi un anno…

Ci vuole passione, dedizione, impegno, umiltà, introspezione, sensibilità sia che si sia uomini oppure donne.

Mercoledì 15 gennaio partirà il nuovo corso intermedi avanzati con Nadia Bettini e Giuseppe Scarparo.

Eleganza, passione e tanta tecnica per distinguersi davvero nel ballare il tango.

Le classi saranno formate al massimo da 7 coppie per poter offrire il miglior insegnamento possibile.
Presentarsi in coppia.
Il corso sarà arricchito da dettagli tecnici, posturali e musicali.